martedì 30 gennaio 2018

Stone Balancing - il corso



Inizio 
Domenica 22 aprile dalle ore 14,30

Durata
Approssimativamente due ore e mezza ma una volta iniziato non ci sono restrizioni di tempo per poter continuare a sperimentare.

Numero partecipanti
  • Il corso è a numero APERTO
  • Il numero minimo di partecipanti è di 5 persone, il numero massimo è di 12 persone.
  • In caso di mancato raggiungimento del numero minimo partecipanti, il seminario potrà essere spostato a nuova data ed entro i 30 giorni successivi verrà comunque effettuato.
  • Nel caso di spostamento della data gli iscritti saranno informati via mail e potranno confermare la loro disponibilità oppure rinunciare, solo in questo caso la caparra versata verrà restituita.
  • in caso di maltempo l'evento sarà spostato ad altra data
Abbigliamento ed accessori
  • Informale comodo
  • Cuscino, salviette, da bere.
Contributo individuale del seminario 
  • associati 25 €
  • non associati 30 €
  • Viene rilasciata ricevuta
La quota comprende
  • Partecipazione
  • Apprendimento della tecnica 
  • Prove pratiche 
  • Pranzo a buffet
  • Pause the
Modalità di Iscrizione
Comunicare interesse a partecipare al corso mediante Nome, Cognome, cellulare ed e-mail
Chiamando il numero 3334147250 o
Via mail;  alternattivauno@gmail.com riceverete in risposta le istruzioni
Le iscrizioni e versamento delle quoto può essere effettuato dal sito a mezzo PayPal o direttamente il giorno del corso mezza ora prima dell'inizio al punto di ritrovo.

Al completamento del numero minimo di persone:
verrà inviata comunicazione di inizio corso nella giornata stabilita
Il saldo è dovuto all’inizio del corso.

VARIE
  • Il laboratorio verrà realizzato in riva al fiume Natisone in Cividale del Friuli
  • ci si posizionerà in zona d'ombra ma è comunque consigliata una crema solare ed uno spray antizanzare
  • Considerato che per definizione queste sono opere effimere che crollano facilmente si suggerisce di portare cellulare o macchina fotografica.
  • Non necessitano requisiti preliminari di base 
  • E' aperto a tutti
NOTE IMPORTANTI
Punto di ritrovo 
è fissato alle ore 14  in via Candotti 3 a destra del duomo di Cividale del Friuli
Pranzo
Visto l'orario di inizio del corso per chi volesse o lo ritenesse comodo l'associazione offre un piccolo pranzo a buffet in via San Giorgio 86 (zona Rualis ) si può venire sin dalle ore 11 inizio pranzo ore 12,30  gradita conferma per la preparazione nelle quantità adeguate

BREVE DESCRIZIONE DELLA PRATICA
COSA E'
lo Stone Balancing è una pratica, ma può anche definirsi come un'arte, una abilità fisica, un hobby o una tecnica meditativa, per realizzare delle sculture effimere con delle pietre poste una sull'altra in equilibri apparentemente impossibili o improbabili, senza utilizzare nessun espediente  come colle od altro, garantendo l'equilibrio solo per la nostra abilità, dalla forza di gravità e dalla forza dell' attrito.

PARTE TEORICA COSA SI APPRENDE
Durante il laboratorio si spiegheranno le origini , gli elementi in gioco gli stili ed altri aspetti concettuali.
Dopo aver fatte alcune dimostrazioni pratiche dal vivo i partecipanti potranno sperimentare in prima persona questa arte con suggerimenti e consigli tecnici su come procedere.

Partecipare al corso non sono richiesti prerequisiti, particolari abilità ne predisposizioni, servono solamente un pò di pazienza e la voglia di "giocare"

E' consigliato un abbigliamento comodo ed idoneo per un lavoro "a terra" , eventualmente qualche salvietta per pulirsi le mani una volta concluso il laboratorio.
Qualche cosa da bere,



martedì 23 gennaio 2018

Diego Beretta

INCONTRO ESPERIENZIALE
appuntamento fisso
ogni secondo fine settimana di ogni mese 
via Carlo Alberto 20 Cividale del Friuli 
il sabato dalle ore 15 alle 19
la domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17

Il maestro Diego Beretta,  sarà presente con le sue attività consultative applicative e meditative, individuali e di gruppo, aperte a tutti. 
I suoni delle sue campane tibetane , gong, tampura , sitar, tamburo vibrazionale per accompagnare, chi liberamente passerà a fargli visita, in un percorso di rilassamento e serenità.
Ingresso libero e gratuito per tutti

Una Vita per Una Vita


presentazione del libro
UNA VITA PER UNA VITA
di Pierluigi Porazzi e Massimo Campazzo
Venerdì 23 febbraio 2018 dalle ore 20,30
Via Candotti 3 - Cividale del Friuli a destra del duomo

Un noto avvocato udinese viene trovato ucciso da un veleno. Tutto fa pensare a un suicidio. Accanto a lui un biglietto d’addio.
Ma in pochi giorni vengono ritrovati altri due cadaveri: due donne che sembra si siano uccise, con un messaggio ambiguo anch’esse.
La catena di suicidi insospettisce l’ispettore Cavalieri, che ritiene, invece, di trovarsi di fronte a una serie di omicidi, tutti collegati da un elemento: una classe di un prestigioso liceo della città. La classe che ha frequentato anche l’ispettore Cavalieri. Le indagini riportano l’ispettore al suo passato, rimettendolo in contatto con i protagonisti della sua giovinezza. La polizia cerca di rintracciare tutti gli ex compagni di scuola, tra cui dovrebbe nascondersi l’assassino. Ma sarà davvero così?
Un rancore covato per trent’anni e un incidente dimenticato infittiranno il mistero…

Quel Terribile 92

presentazione del libro
QUEL TERRIBILE '92
di Aaron Pettinari
incontro con l'Autore
Mercoledì 7 febbraio 2018 dalle ore 18:00
Via Candotti 3  - Cividale  del Friuli a destra del duomo

Aaron Pettinari ha voluto far raccontare quegli eventi da 25 persone che hanno vissuto quell'anno e quegli eventi non da protagonisti, ma da testimoni, proprio come ognuno di noi. Scrittori, musicisti, giornalisti, attori, personaggi dello spettacolo che hanno provato a ricordare quei giorni, dove si trovavano, cosa provarono, riconsiderando il presente alla luce di quel “terribile” 1992. Come spiega lo stesso autore, sono due le domande fondamentali attorno alle quali è stato costruito tutto il libro: a cosa sono servite quelle inchieste, quei cambiamenti, quelle innovazioni e quelle speranze? Cosa abbiamo imparato dal tempo delle stragi e dal crollo del sistema della partitocrazia della Prima Repubblica ad oggi?

Corso di Bonsai


Il corso base di Bonsai è strutturato su 4 lezioni di due ore cadauna per complessive otto ore

Durante il corso verranno forniti :

  • i materiali necessari per la coltivazione dei Bonsai, 
  • le piante
  • le dispense relative allo sviluppo degli argomenti trattati in ambito manuale.

Costo complessivo
80 euro

Prenotazione non impegnativa
Il corso verrà programmato al raggiungimento del numero minimo di 5 persone
Saldo  inizio del corso

Per prenotarsi scrivere qui
whatsapp: 3494081120
oppure scrivere a : alternattivauno@gmail.com
o telefonare allo 3334147250
o al 3474659534 Mazzuchin Luca e citare il corso a Cividale del Friuli

lunedì 8 gennaio 2018

PROGRAMMA MOSTRE 2018






via Candotti 3 - Cividale del Friuli


dal 1 Dicembre 2018 al 6 gennaio 2019
mostra personale  artista 
Elisabetta Sello
via Candotti 3 - Cividale del Friuli


venerdì 5 gennaio 2018

Himalayan Cultural Centre Foundation

La  Himalayan Cultural Centre Foundation si occupa di intraprendere iniziative  di scambio interculturale in Italia ed Europa, con questa cultura profonda e lontana, utili alla diffusione dei valori della Cultura e tradizione Spirituale del Tibet a memoria della situazione in cui vive questo pacifico popolo dopo decenni di occupazione cinese e quale ricordo di una cultura che lentamente va scomparendo.
A tale scopo vengono organizzati momenti di incontro e confronto con Monaci appartenenti alla tradizione  Gelupa che  segue gli insegnamenti del Dalai Lama ovvero gli insegnamenti del Buddismo Mahayana . Questa tradizione continua anche in esilio ed i più importanti monasteri Gelug sono nel sud dell ' India.

Le attività nelle quali i Monaci in genere si impegnano riguardano le attività olistiche, meditative, di danza sacra Tibetana e la cerimonia della creazione del Mandala ovvero un opera simbolica che si compie  con sabbie colorate e un processo meditativo per generare abbondanza nella vita di ognuno.
La  Himalayan Cultural Centre Foundation è presente nel territorio italiano da più di tre anni grazie all'impegno e la dedizione della scultrice Simona Bocchi,  responsabile ed organizzatrice degli eventi e che da dieci anni vive nel continente Indiano.



giovedì 4 gennaio 2018

Le altre attività del mese di gennaio 2018

Il Luogo delle riflessioni – incontro
Lunedì 8 gennaio 2018 dalle ore 20,30
via Carlo Alberto 20 – Cividale del Friuli

Un appuntamento fisso che si svolge ogni lunedì dalle ore 20,30 a decorrere da lunedì 8 gennaio nei nostri locali di via Carlo Alberto 20 a Cividale del Friuli, entrata libera e quando si vuole.
Gli incontri vogliono essere un momento di "rilassata condivisione con riflessioni personali" sul tema fisso " Con la scusa della Libertà" ovvero quanto siamo privi di libertà senza che la maggior parte delle persone se ne rendano conto.
Tutti possono partecipare liberamente anche solo per ascoltare.
Le regole sono poche e semplici.
- Gli interventi devono esporre PERSONALI riflessioni e considerazioni, non sono ammessi riferimenti a terze parti, testi o citazioni.
- Chi ha la parola non può essere interrotto sino a quando non ha concluso la sua esposizione
- Non è ammessa nessuna discussione o polemica su ogni singola esposizione, va ascoltata e riflettuta in modo personale, non è un talk show.

Il Respiro Circolarepresentazione della tecnica
Venerdì 12 gennaio 2018 dalle ore 20,30
Via Carlo Alberto 20 -  Cividale del Friuli
a cura della operatrice Giada Maffei

è una tecnica facile ed efficace, aumenta la consapevolezza, aiuta a smaltire e sostenere lo stress e contribuisce a migliorare la qualità della vita. Permette di accedere a un'autentica crescita personale ed è un ottimo training per ripristinare il proprio equilibrio nei periodi particolarmente impegnativi. Facilità il rilassamento, lo sviluppo delle capacità di ascolto, di empatia, di attenzione e l'emergere dell'auto-stima.


Personale dell’artista Tiziano Bravi - Mostra
da Sabato 20 gennaio 2018
inaugurazione alle ore 17,00
a domenica 12 febbraio 2018
a Cividale del Friuli in via Candotti 3 a destra del duomo

la mostra è aperta i Sabati, domeniche e festivi rispettando i seguenti orari
mattina dalle ore 11,00 alle 13,00 - pomeriggio dalle ore 16,00 alle 19,00 - sera dalle 21,00 alle 22,00

ENTRATA LIBERA


Bravi Tiziano, autodidatta, da sempre e' un appassionato d' arte e segue da vicino i piu' grandi maestri friulani.
La sua pittura si potrebbe definire "di carattere autobiografico"..come dice Vito Sutto nella sua presentazione in catalogo, caratterizzata da vari personaggi descritti a tinte forti, uomini e donne con in testa un cappello.
Una caratteristica tematica che lo distingue e rende la sua espressione pittorica unica e geniale.



IL MANDALA DEL NUOVO ANNO
Cividale del Friuli - sabato 27 e domenica 28 gennaio 2018
via Candotti 3 a destra del duomo


La realizzazione del Mandala rituale con sabbie colorate dell'Himalaya dal diametro  di circa 60 cm. sarà fatta da tre monaci tibetani, buddisti di tradizione Gelupa, provenienti direttamente da monasteri in India (il Dalai Lama con tutto il “governo” tibetano e i religiosi sono in esilio in India poiché il Tibet, dal 1954, è stato invaso e annesso alla Cina)
Nella tradizione spirituale buddista il concetto di impermanenza è centrale  ed il Mandala ne simboleggia il senso. 
Per far comprendere in occidente questo concetto viene spesso usato un semplice esempio, tra 100 anni  tutte le persone che oggi sono, non ci saranno più.
Il Mandala viene realizzato con tanta pazienza e meticolosa attenzione per essere distrutto appena ultimato. Alcuni Mandala richiedono mesi per la loro ultimazione.
Il senso profondo di tutto questo è che il tempo che ci è concesso di vivere è il bene più prezioso e ogni cosa che facciamo in ogni istante, deve essere fatta al meglio delle nostre possibilità, non importa se sia innaffiare una pianta o essere un orbita nello spazio, e non ci sono cose più importanti di altre, la cosa più importante è quella che stai facendo adesso.
L’evento si svolge nella sede della associazione di via Candotti 3  a Cividale del Friuli




Cristina Noacco profilo