martedì 15 maggio 2018

Himalayan Cultural Center



La Himalayan Cultural Centre Foundation si occupa di intraprendere iniziative di scambio interculturale in Italia ed Europa, con questa cultura profonda e lontana, utili alla diffusione dei valori della Cultura e tradizione Spirituale del Tibet a memoria della situazione in cui vive questo pacifico popolo dopo decenni di occupazione cinese e quale ricordo di una cultura che lentamente va scomparendo.

A tale scopo vengono organizzati momenti di incontro e confronto con Monaci appartenenti alla tradizione Gelupa che segue gli insegnamenti del Dalai Lama ovvero gli insegnamenti del Buddismo Mahayana . Questa tradizione continua anche in esilio ed i più importanti monasteri Gelug sono nel sud dell ' India.

Le attività nelle quali i Monaci in genere si impegnano riguardano le attività olistiche, meditative, di danza sacra Tibetana e la cerimonia della creazione del Mandala ovvero un opera simbolica che si compie con sabbie colorate e un processo meditativo per generare abbondanza nella vita di ognuno.

La Himalayan Cultural Centre Foundation è presente nel territorio italiano da più di tre anni grazie all'impegno e la dedizione della scultrice Simona Bocchi, responsabile ed organizzatrice degli eventi e che da dieci anni vive nel continente Indiano.

Cristina Noacco profilo